Rotel: 60 Anni di Musica. Premio EISA Stereo Audio System
EISA

Rotel: 60 Anni di Musica. Premio EISA Stereo Audio System

Rotel RA-6000 - DT 6000 La Serie Diamond celebra l'importante tappa del costruttore giapponese 60 anni di storia e la Serie Diamond, a cavallo tra la RA e i top di gamma Michi. Prodotti estremamente raffinati ma ancora alla portata di chiunque voglia portarsi a casa la genuina qualità del costruttore giapponese. Rotel, tra le poche aziende che hanno saputo resistere al tempo e al mercato, grazie a cataloghi concreti, fatti di prodotti ben costruiti e sempre caratterizzati da un imbattibile rapporto qualità/prezzo.Nuova Serie Diamond, quindi, con linee stilistiche vicine a quelle della RA, seppure impreziosite da sezioni laterali in alluminio massiccio tornito dal pieno e una impostazione circuitale vicina ai top di gamma Michi. Due i prodotti, un amplificatore integrato RA-6000, e un lettore di CD DT-6000 con eccellenti caratteristiche, ma soprattutto progettati con grande cura e scegliendo i componenti uno ad uno attraverso lunghe sessioni di ascolto. Prodotti, insomma, che per prestazioni e prezzo sbalordiranno, portando ai massimi termini la filosofia di Rotel Balanced Design Concept ovvero “dare agli appassionati esigenti vera qualità attraverso prodotti perfettamente equilibrati ed armonizzati per fornire il massimo delle prestazioni, a fronte di costi al pubblico estremamente contenuti”.RA-6000 dotato di sezioni finali in classe AB, è capace di ben 350W per canale su 4 ohm e 200W su 8, ma soprattutto con un fattore di smorzamento elevatissimo (600), che gli permetterà di pilotare qualsiasi diffusore, anche molto ostico, con grande disinvoltura.A bordo un DAC Texas Instruments a 32 bit/384 kHz con ingressi coassiali, ottici, e USB-B per PC/MAC con supporto MQA, aptX™, certificazione Roon, streaming Bluetooth AAC, mentre per il comparto analogico, XLR bilanciati, RCA, Phono MM e uscita SUB, per la massima versatilità sotto ogni punto di vista. RA-6000 utilizza un grosso trasformatore toroidale che alimenta 4 condensatori T-Network slit-foil ad alta efficienza e bassa ESR, in grado di fornire tutta l’energia necessaria per il miglior controllo alle basse frequenze. I rami sono separati per la sezione pre, digitale e potenza, a partire dagli stadi di filtraggio e proseguendo in quelli di livellamento, e ognuno stabilizzato in modo separato. Un bel display a matrice di punti troneggia in posizione centrale, con tasti di selezione ingressi sotto e una solida manopola del volume. A corredo un telecomando molto elegante e retroilluminato.Molto originale il lettore DT-6000, top tra i player nel catalogo Rotel, e che annovera numerose caratteristiche interessanti, grazie anche alla estesa connettività. Dotato, primo tra le elettroniche del costruttore giapponese, di chip Sabre ESS9028 come DAC, ha uscite analogiche XLR e RCA in configurazione differenziale, e ingressi digitali ottico, coassiale e USB-B in modo da tramutarlo, alla bisogna, in un capace DAC al quale poter collegare qualsiasi sorgente digitale.Il capace toroidale custom made ha rami completamente separati per le sezioni analogiche e digitali, con stabilizzazioni differenziate e capaci condensatori elettrolitici, della stessa qualità di quelli adottati in RA-6000, particolarmente surdimensionati per le sezioni di uscita analogica. Altro aspetto molto curato sono le tecniche di isolamento dei vari circuiti tra di loro, per evitare diafonie indesiderate o l’iniezione di disturbi in radio-frequenza. La meccanica adottata è custom-made per Rotel, disaccoppiata dal telaio, e con sistema di lettura a lievitazione, per evitare errori durante la lettura.Entrambi i prodotti saranno disponibili dai primi di Settembre nei colori Nero e Silver.Caratteristiche tecnicheRotel RA-6000Potenza massima 4/8 ohm: 350/200WDistorsione armonica totale: <0,0075%Distorsione di intermodulazione: <0,03%Risposta in frequenza: 10Hz-100kHzFattore di smorzamento: 600Sensibilità di ingresso linea RCA/XLR: 340/540 mVSovraccarico RCA/XLR: 3.5/4.5 VUscita preamplificata livello/impedenza: 109V/100 ohmRapporto segnale/rumore: 103dBRisoluzioni supportate: fino a 32/384Alimentazione: 230V/50HzConsumo stby/massimo: <0,5/500 WBTU: 1239 BTU/hDimensioni (L×A×P): 431x144x425mmPeso: 18.8 kgRotel DT-6000Distorsione armonica totale: <0,0007%Distorsione di intermodulazione: <0,0012%Risposta in frequenza: 10Hz-70kHzBilanciamento tra i canali: +/-0,5dBSeparazione tra i canali: >115dBRapporto segnale/rumore: >115dBRange dinamico: >99dBSensibilità di ingresso: 0dBfs/75ohmLivello di uscita/impedenza RCA/XLR: 2.1V/10ohm 4.3V/20ohmConvertitore DA: SABRE ESS9028Ingressi: SPIDF, COAX, USB-BMassima frequenza di campionamento: 32/384Compatibilità MQA/MQA Studio, Roon TestedAlimentazione: 230V/50HzConsumo stby/massimo: <0,5/25 WDimensioni (L×A×P): 431x104x320mmPeso: 8.1 kg DISPONIBILI DAL 1 SETTEMBRE 2022
Nuova Gamma di Videoproiettori JVC
jvc

Nuova Gamma di Videoproiettori JVC

JVC offre le prestazioni della sua rinomata tecnologia per proiettori D-ILA a una clientela più ampia grazie all’introduzione di due nuovi modelli entry-level. Entrambi sono a sorgente luminosa con lampada; supportano un ingresso 4K120p e sono compatibili con contenuti HDR10+. Questi due nuovi modelli – DLA-NP5 per la serie Consumer e DLA-RS1100 della linea Professional – integrano inoltre la famosa tecnologia proprietaria JVC DLA per un livello di nero e un contrasto nativo davvero eccezionali.  Questi prodotti completano la serie di proiettori JVC del 2022, includendo anche i proiettori laser BLU-Escent con ingresso 8K60p e 4K120p, recentemente introdotti. Nello specifico, per la serie Consumer i modelli DLA-NZ9, DLA-NZ8 e DLA-NZ7 e per quella Professionale DLA-RS4100, DLA-RS3100 e DLA-RS2100.    HDR10+ fornisce una mappatura dinamica dei toni per la fruizione ottimale di un'ampia gamma di contenuti streaming e dischi Blu Ray 4K. La connettività HDMI da 48 Gbps, con la protezione dei contenuti HDCP 2.3, è ideale per l’utilizzo delle più recenti console di gaming.   I nuovi proiettori DLA-NP5 e DLA-RS1100 saranno disponibili da marzo 2022 a un prezzo consigliato di €6499.
All in one di Audiolab : OMNIA

All in one di Audiolab : OMNIA

Audiolab porta la concezione di All-In-One ad un altro livello grazie a Omnia. Omnia offre in un’unica soluzione, tutto ciò che gli amanti dell’audio di qualità si attendono da un prodotto Audiolab. Omnia ha tutto ciò che ti aspetti e molto di più: lettore cd, amplificatore integrato, lettore di streaming wireless, DAC, amplificatore per cuffie e preamplificatore. Tutto in una singola unità!   Dall’aspetto minimale ma sorprendente, il telaio curvo in alluminio spazzolato in “stile Audiolab” si è evoluto per adattarsi all’ambiente di vita moderno trasforma ogni soggiorno in una sala d’ascolto. È capace di riprodurre musica da tantissime fonti, devi solo scegliere la tua preferita. È inoltre compatibile con i files MQA ed abilitato Roon.Omnia è la scelta giusta sia per chi desidera ricerca di praticità d’uso sia chi ricerca una esperienza d’ascolto evoluta.   caratteristiche tecniche dichiarate dal produttore: Link alla scheda  
JBL L52 piccole dimensioni che regalano emozioni
jbl

JBL L52 piccole dimensioni che regalano emozioni

La storia di JBL è lunga ben 75 anni, nei quali il costruttore americano non ha mai deluso i suoi appassionati. Prodotti ad alta efficienza, con grande carattere e che hanno fatto sognare intere generazioni. La Serie Classic si ispira alle primogenite 4310 di inizio anni ’70, concepite come monitor per studi di registrazione e che divennero, con alcune sostanziali modifiche, la prima versione delle L-100: ne erano, in sostanza, la versione Hi-Fi. Ebbero il più grande successo commerciale mai registrato per un diffusore, con 125.000 coppie vendute solo nel primo anno di commercializzazione. Nei 30 anni che le separano dai giorni nostri, molte sono state le versioni di L-100, che hanno fondamentalmente assorbito le evoluzioni tecnologiche e dei materiali, ma senza mai perdere la loro caratteristica sonica, rimasta praticamente invariata. Migliorate in tutti i parametri elettrici, primo tra tutti la risposta temporale, ma senza mai perdere l’esclusivo pedigree e timbro sonico. Alle L-100 si sono affiancate, oramai qualche anno fa, le L-82, due vie di medie dimensioni con woofer da 20 cm, sonicamente simili, ma più adatte ad ambienti compatti e con un eccellente rapporto qualità/prezzo, costando circa la metà dei “cugini ricchi” L-100. Pallino di JBL era però realizzare un diffusore di dimensioni molto compatte, dal costo contenuto, e che potesse soddisfare le esigenze di chi ha poco spazio o un budget limitato, ma non vuole rinunciare al sound-feeling di JBL.Si chiamano L52 Classic, e per il loro concepimento ci sono voluti molti anni e tanta ricerca. In capo al woofer, in particolare, il JW135PW-4, un 13cm che non doveva nella maniera più assoluta tradire da una parte i parametri d’efficienza, dall’altra quelli di velocità e di una discesa in frequenza la più profonda possibile, compatibilmente con i volumi e i calibri in gioco. Il piccolo miracolo è stato compiuto, con un componente relativamente tradizionale, nel solco di JBL, ma ad alta escursione e bobina mobile in alluminio con sezione rettangolare. 85 dB di efficienza con 4 ohm di impedenza e un filtro molto semplice con taglio a 2,8 kHz a raggiungere il tweeter con cupola in titanio da 2cm  già a bordo degli altri modelli della Serie Classic, L100 Classic e L82 Classic. Presente -come da tradizione- il controllo di livello del tweeter, molto utile laddove si voglia attenuare leggermente la sola emissione della parte alta dello spettro.Il suono è quello caratteristico di JBL, nonostante le dimensioni, piuttosto generose per essere un diffusore con woofer da 13 cm, ma comunque compatte. Se ne giova la risposta in frequenza, anche grazie all’accordo in bass-reflex, che si estende fino a 47 Hz.Bellissime le griglie Quadrex, disponibili in 3 colori diversi, come del resto per tutta la Serie Classic. Oltre a blu o nera, l’esclusivo arancione, che dona alle L-52 un look vintage molto esclusivo.  
4th GENERAZIONE BOWERS & WILKINS SERIE 800
4th generazione

4th GENERAZIONE BOWERS & WILKINS SERIE 800

La notizia è stata ufficializzata oggi 25 Agosto 2021, tramite una lettera a tutti i dealer ufficiali di B&W serie 800.  Poche sono le informazioni che abbiamo, quello che sappiamo con sicurezza è che il team di B&W, stava lavorando da circa 6 anni al progetto di questi nuovi diffusori.  La gamma prevederà sempre 7 modelli di diffusori. 805 D4 da stand, 804 D4, 803 D4, 802 D4. Per il modello di punta della gamma, Bowers & Wilkins è lieta di reintrodurre un nome iconico nel proprio portafoglio, con il lancio dell'801 D4 per sostituire l'attuale 800 D3. Per l'uso home theater, l'HTM81 D4 e l'HTM82 D4 forniscono una coppia di altoparlanti per canale centrale ad alte prestazioni per completare la gamma.   Aggiornamento 26/08/2021 Nuove tecnologie Continuum™ Cone, FST e sospensione biomimetica. Il risultato di un programma di ricerca di otto anni, il composito Continuum Cone, utilizzato sia per applicazioni midrange che mid/bass, è già famoso per le sue prestazioni aperte, trasparenti e neutre. Quando viene utilizzato come unità midrange nei diffusori da pavimento Bowers & Wilkins, è sempre combinato con la nostra tecnologia midrange Fixed Suspension Transducer (FST), che evita accuratamente la colorazione che i tradizionali bordi a cono possono introdurre. Ora, Bowers & Wilkins ha combinato il doppio vantaggi di Continuum e FST con un nuovissimo avanzamento che trasforma l'altro elemento chiave del normale funzionamento di un'unità di azionamento: il ragno in tessuto. Nel corso di decenni di continuo sviluppo in quasi tutte le aree del design degli altoparlanti, il ragno in tessuto, un elemento chiave nella sospensione di ogni unità di trasmissione per altoparlanti convenzionale, è rimasto sostanzialmente invariato, fino ad ora. La nuovissima sospensione biomimetica composita sostituisce il tradizionale ragno in tessuto con un sistema di sospensione composito minimalista che rivoluziona le prestazioni del cono di fascia media riducendo notevolmente la pressione dell'aria indesiderata - alias il suono - che un ragno in tessuto convenzionale può generare, rimuovendo i suoi effetti imprevedibili e non lineari. Il risultato è una trasparenza e un realismo di fascia media senza precedenti. (tradotto con Google Translate)    
Polk Audio Legend: La nuova generazione di diffusori
legend

Polk Audio Legend: La nuova generazione di diffusori

La Polk Legend Series utilizza la tecnologia di nuova generazione SDA brevettata da Polk, una versione potenziata di Power Port e nuovi driver e tweeter Polk perfettamente ingegnerizzati, tutti i diffusori hanno altoparlanti Atmos integrati. Riescono a fornire dettagli e risposta ai bassi senza paragoni, la Legend Series è perfetta sia per l'ascolto stereo che per l'home theater. Con il nuovo tweeter a punta, il Turbine Cone, la nuova Power Port e SDA-HS, Legend Series trasforma il vostro salotto in un concerto rock dal vivo, in un film di successo o in un intimo jazz club.   LA NUOVA ALTA RISOLUZIONE  TWEETER CON ANELLO A PUNTA  "Più di 40 anni di innovazione, design e prototipazione del tweeter hanno portato allo sviluppo del nuovo tweeter ad anello appuntito ad alta definizione da 2,5cm. Sviluppato da Polk Audio, offre alti ultra chiari e nitidi senza colorazioni o distorsioni indesiderate. Il tweeter Pinnacle è dotato di una guida d'onda finemente accordata che migliora drasticamente la dispersione dell'energia ad alta frequenza garantendo un ampio ""sweet spot"", mentre la camera posteriore smorzata aiuta a sconfiggere eventuali risonanze indesiderate. Certificato Hi-Res, il Tweeter Pinnacle è progettato tanto per l'ascolto della musica a due canali quanto per l'audio 3D multicanale che si trova nella musica, nei film, nello sport e nelle colonne sonore dei videogiochi. NUOVO CONO TURBINE  Polk ha sviluppato il nuovo cono Turbine appositamente per la serie Legend per garantire una riproduzione naturale della gamma media, frequenze a cui le nostre orecchie sono molto sensibili. Il cono Turbine combina l'anima in schiuma proprietaria di Polk e la geometria stampata della Turbine che aumenta drasticamente la rigidità e lo smorzamento, senza aggiungere massa, il risultato è una gamma media dettagliata e bassi energici, per ascoltare ogni dettaglio. I MIGLIORI BASSI POSSIBILI POWERPORT MIGLIORATA  Le porte dei bassi tradizionali fanno rumore (chuff) e mascherano le note più basse. Il nuovo design Power Port® potenziato trasferisce senza problemi il flusso d'aria dall'altoparlante all'area di ascolto per ottenere bassi più energici e puliti, riducendo al minimo la turbolenza, la distorsione e il rumore della porta. Polk ha perfezionato l'attuale tecnologia Power Port, specifica per la serie Legend, mettendo a punto la geometria del profilo della porta. Ascoltate e sentite la differenza; Polk Enhanced Power Port® produce meno rumore per ottenerre bassi puliti e più potenti rispetto ai diffusori con porta tradizionale. I woofer a doppia escursione ad alta escursione e lunga gittata offrono bassi profondi, stretti e senza sforzo per la musica e l'home theater. COMPATIBILITÀ AUDIO 3D ECCELLENTI NELL'HOME THEATRE Per un'esperienza d'ascolto ottimale, la serie Legend Series dispone di opzioni per i canali anteriori di qualsiasi impianto home theater o come canali effetti laterali e posteriori. Completamente compatibile con: Dolby Atmos, DTS, DTS:X, DTS:X Virtual, tecnologia di virtualizzazione dell'altezza Dolby Atmos, IMAX Enhanced e Auro-3D.   NUOVA GENERAZIONE  TECNOLOGIA SDA-PRO BREVETTATA  SDA PRO, la prossima evoluzione della SDA, è caratterizzata da un deflettore a 15 gradi che angola sia l'array stereo che quello dimensionale. Angolando il baffle, Polk Audio ha migliorato la qualità degli array stereo orientandoli in modo più preciso verso l'ascoltatore (come quando si punta un paio di altoparlanti). Permette anche di avere un diffusore più stretto (riduce la larghezza del 25%) pur mantenendo la corretta larghezza e il corretto posizionamento dell'array dimensionale. Per migliorare la cancellazione della diafonia interaurale (IAC), abbiamo migliorato l'ampiezza di banda dell'array dimensionale per abbinare in modo più completo le frequenze rilevanti della IAC attraverso l'uso di tweeter accoppiati in aggiunta ai mid-woofer accoppiati. Inoltre, l'L800 impiega speciali filtri Head Shadow" nell'array dimensionale per abbinare più esattamente (e quindi annullare) la IAC.
Auralic - Streamer di rete Hi-End
Audiogamma

Auralic - Streamer di rete Hi-End

Auralic comincia la sua storia poco meno di un decennio fa con prodotti dedicati al mondo dello streaming e delle cuffie. Il denominatore comune è la qualità e l’accuratezza nella progettazione, curata da Xuanqian Wang, ingegnere che coordina il gruppo di ricerca di Auralic e che ha sviluppato un modello matematico che simula il legame tra dati scientifici e senso uditivo, in modo da stabilire una base di progettazione con criteri affidabili di valutazione. Grazie a questo approccio metodico, tutti i prodotti Auralic garantiscono un livello di prestazioni “progettato”, che si rivela quindi sempre il massimo possibile, sotto tutti i punti di vista, visto che tutte le scelte fatte in fase di disegno vanno sempre nel senso del miglior suono possibile. La base di tutti i prodotti Auralic  è l’architettura proprietaria Tesla, G1 o G2, sviluppata nella sua versione originale nel 2014 con l'obiettivo di creare una piattaforma ad alte prestazioni, aggiornabile e ottimizzata per la massima qualità del suono. Era, per quei tempi, la piattaforma di elaborazione più potente disponibile per la riproduzione di musica digitale e lo streaming. Adesso Tesla è il 50% più veloce rispetto al passato, con il doppio delle risorse di elaborazione, ed è il cuore dietro l'eccellenza sonora dei prodotti Auralic. Tesla G1 e G2 adottano un processore quad-core da 1.2GHz, 2Gb di memoria di sistema e 8 Gb per i dati. Ma molte altre sono le caratteristiche offerte dai prodotti Auralic. Uno chassis di precisione, lavorato con macchine CNC e ricavato dal pieno, con supporti di isolamento fatti su misura, display a colori da 4 pollici, con risoluzione Retina e pulsanti di controllo in metallo. Il controllo di volume (nei modelli con DAC incorporato), la piattaforma ORFEO, è proprietario Auralic, ed è completamente analogica sfruttando una scala resistiva. Altra chicca per alcuni modelli è l'ingresso analogico dedicato che consente di ottenere prestazioni straordinarie, da un giradischi per esempio, tramite uno stadio phono di alto livello. Per tutti i modelli è disponibile la funzione di ripping, attraverso una qualsiasi unità di lettura USB da collegare a uno degli ingressi.  utti compatibili con Roon come End-Point, possono essere gestiti tramite un’interfaccia proprietaria 'Lightning Link' che permette il completo controllo di qualsiasi prodotto Auralic in modo estremamente semplice e fluido.Veniamo ai numerosi prodotti a catalogo, declinati in due gamme diverse, la G1 campione di rapporto qualità/prezzo e la G2 che esprime il massimo della qualità secondo Auralic. Caratteristiche tecniche: Aries G1 Formati: AIFF, ALAC, APE, DIFF, DSF, FLAC, OGG, WAV, WV, AAC, MP3, MQA, MWA Frequenze di campionamento: da 44.1 a 384 kHz 32 bit, DSD fino a 512Ingressi di streaming: Cartelle di rete, USB Storage, CD drive USB, UPnP/DLNA, Tidal, HiResAudio, Qobuz, Internet Radio, AirPlay, Bluetooth, Songcast, RoonReadyUscite audio digitali: USB, AES/EBU, coassiale, otticoNetwork: cablato, wireless tri-bandDimensioni (LxPxA): 34x32x8 cmPeso: 7,2 KgConsumo on-stby: 50W/10W Aries G2.1 Formati: AIFF, ALAC, APE, DIFF, DSF, FLAC, OGG, WAV, WV, AAC, MP3, MQA, MWAFrequenze di campionamento: da 44.1 a 384 kHz 32 bit, DSD fino a 512Ingressi di streaming: Cartelle di rete, USB Storage, CD drive USB, UPnP/DLNA, Tidal, HiResAudio, Qobuz, Internet Radio, AirPlay, Bluetooth, Songcast, RoonReadyUscite audio digitali: USB, AES/EBU, coassiale, ottico, Auralic Lightning LinkNetwork: cablato, wireless tri-bandDimensioni (LxPxA): 34x32x8 cmPeso: 9,3 KgConsumo on-stby: 50W/10W   Altair G1 Risposta in frequenza: 20Hz-20kHz +/- 0,1 dBDistorsione THD+rumore: <0,0002%Range dinamico: 124 dBFormati: AIFF, ALAC, APE, DIFF, DSF, FLAC, OGG, WAV, WV, AAC, MP3, MQA, MWAFrequenze di campionamento: da 44.1 a 384 kHz 32 bit, DSD fino a 512Ingressi di streaming: Cartelle di rete, USB Storage, CD drive USB, UPnP/DLNA, Tidal, HiResAudio, Qobuz, Internet Radio, AirPlay, Bluetooth, Songcast, RoonReadyUscite audio digitali: USB, AES/EBU, coassiale, ottico, Auralic Lightning LinkUscite audio analogiche XLR/RCA: 4,5 voltUscita cuffia: 6,3 mm, impedenza 5 ohmNetwork: cablato, wireless tri-bandDimensioni (LxPxA): 34x32x8 cmPeso: 6,8 KgConsumo: 50W massimo   Vega G1 Risposta in frequenza: 20Hz-20kHz +/- 0,1 dBDistorsione THD+rumore: <0,00012%Range dinamico: 130 dBFormati: AIFF, ALAC, APE, DIFF, DSF, FLAC, OGG, WAV, WV, AAC, MP3, MQA, MWAFrequenze di campionamento: da 44.1 a 384 kHz 32 bit, DSD fino a 512Ingressi di streaming: Cartelle di rete, USB Storage, CD drive USB, UPnP/DLNA, Tidal, HiResAudio, Qobuz, Internet Radio, AirPlay, Bluetooth, Songcast, RoonReadyUscite audio digitali: USB, AES/EBU, coassiale, ottico, Auralic Lightning LinkUscite audio analogiche XLR/RCA: 4,8 voltUscita cuffia: 6,3 mm, impedenza 5 ohmNetwork: cablato, wireless tri-bandDimensioni (LxPxA): 34x32x8 cmPeso: 6,8 KgConsumo: 50W massimo   Vega G2.1 Risposta in frequenza: 20Hz-20kHz +/- 0,1 dBDistorsione THD+rumore: <0,00012%Range dinamico: 130 dBFormati: AIFF, ALAC, APE, DIFF, DSF, FLAC, OGG, WAV, WV, AAC, MP3, MQA, MWAFrequenze di campionamento: da 44.1 a 384 kHz 32 bit, DSD fino a 512Ingressi di streaming: Cartelle di rete, USB Storage, CD drive USB, UPnP/DLNA, Tidal, HiResAudio, Qobuz, Internet Radio, AirPlay, Bluetooth, Songcast, RoonReadyUscite audio digitali: USB, AES/EBU, coassiale, ottico, Auralic Lightning LinkUscite audio analogiche XLR/RCA: 4,8 voltUscita cuffia: 6,3 mm, impedenza 5 ohmNetwork: cablato, wireless tri-bandDimensioni (LxPxA): 34x32x9,6 cmPeso: 9,5 KgConsumo: 50W massimo   Lego GX.1 Deviazione di Allan: eE-12 (1 secondo)Jitter equivalente: 500 volte meno di un 82fs femto (1Hz-10Hz)Rumore di fase equivalente: -110 dBc/Hz a 1 HzFrequenza di clock: 90.3168 MhzLivello di uscita: 3.3V CMOSRiferimento: Generatore atomico al rubidioOscillatore: Cristallo SC controllato in teperaturaDimensioni (LxPxA): 34x32x9,6 cmPeso: 9,6 KgConsumo riscaldamento/acceso: 30W/15W massimo   Sirius G2.1 ngressi audio: Lightning Ling, USB, AES/EBU, coassiale, otticoUscite audio: Lightning Ling, USB, AES/EBU, coassiale, otticoDistorsione THD+rumore (resample da PCM 44.1 a 384k): <165dBProcessamento: reclock, rimozione Jitter, resampler PCM e DSDDimensioni (LxPxA): 34x32x9,6 cmPeso: 9,6 KgConsumo: 50W massimo
Rotel e Ken Ken Ishiwata per la serie TRIBUTE
A11

Rotel e Ken Ken Ishiwata per la serie TRIBUTE

A11 e CD11 di Rotel le due nuove elettroniche del costruttore giapponese, modificate dal leggendario progettista recentemente scomparso.
Nuova gamma di prodotti per la serie Professional, SPL Audio
German

Nuova gamma di prodotti per la serie Professional, SPL Audio

SPL,  Azienda tedesca con oltre 33 anni di storia nasce dalla passione per la musica dei due fondatori, Hermann Gier e Wolfgang Neumann ingegneri e musicisti, accomunati dall’obbiettivo di voler realizzare elettroniche professionali ed amatoriali per musica, film, multimedia, hi-fi e broadcasting caratterizzati da una forte innovazione e da un imbattibile rapporto qualità/prezzo.  Prodotti basati sulle insuperabili qualità musicali della tecnologia analogica, e che per SPL sono anche il punto di partenza per l’ottimizzazione dei prodotti digitali.  Molte sono le invenzioni introdotte nell’arco del tempo da Gier e Neumann, dal primo sistema di microfoni surround discreti 5.1 Atmos, a quello della tecnologia VOLTAiR con amplificatore operazionale a 120V e poi l’esclusiva e geniale Phonitor Matrix per ottenere un ascolto in cuffia equivalente a quello fatto con una coppia di diffusori.  A proposito di VOLTAiR essa è una tecnologia estremamente sofisticata che si basa sull’utilizzo di operazionali proprietari che lavorano con un’alimentazione di +/-60V e quindi 120V totali, il che porta un notevole aumento della dinamica, dai 124 dB circa ottenibili con un normale operazionale alimentato a +/- 15V a oltre 141 dB, il che porta anche un apprezzabile miglioramento del rapporto segnale/rumore.Phonitor Matrix, poi, è una di quelle intuizioni che ha reso celebre SPL. Gier e Neumann si sono posti il problema del fastidioso effetto “super-stereo” delle cuffie, che non permette un ascolto veritiero e soddisfacente, problema tra l’altro molto sentito nel professionale. Hanno quindi ideato Phonitor Matrix che non fa altro che simulare l'ascolto di diffusori tradizionali tramite due comandi: Crossfeed che regola quanto un canale viene miscelato nell’altro, e Angle, su 4 posizioni, 22°, 30°, 40° e 55° che permette di scegliere l’angolazione virtuale del diffusore rispetto all’orecchio.SPL ha una produzione davvero vasta. Ben 4 le linee di prodotto, le prime tre, Mastering, Studio, Plugins prettamente per uso professionale, mentre la quarta, Professional Fidelity, è dedicata sia agli appassionati di Hi-Fi che ai professionisti, con prodotti che possono essere utilizzati in entrambe gli ambiti.Gli apparecchi a catalogo sono davvero molti, e spaziano dagli amplificatori per cuffia ai finali di potenza, ma non mancano pre Phono e un originalissimo cross-over elettronico analogico.Quello che caratterizza a colpo d’occhio tutte le elettroniche SPL è l’estetica, professionale ma con grande classe; dimensioni non standard (poco più di 28 centimetri di larghezza), presenza di Vu-Meter che ricordano molto da vicino quelle di tante elettroniche della golden age dell’Hi-Fi, e le colorazioni silver, nero, o uno splendido rosso. vedi i prodotti qui